Cosa fare se il cane dovesse bere degli alcolici

“Spesso faccio feste e organizzo eventi invasa mia, dove vivo con il mio cane, che passa il tempo a chiedere cibo. La maggior parte dei miei ospiti Sto arrivando! che non dovrebbe dargli da mangiare, ma il fatiche qualcosa possa cadere per tera, comprese alcune bevande alcoliche, mi preoccupa. L’alcool è pericoloso per i cani? Cosa devo fare se il mio cane dovesse bere degli alcolici? ”

Il problema relativo alla tossicità dell’alcol non è così comune nel mondo dei cani, perché questi non sono naturalmente attratti dalle bevande alcoliche. Tuttavia, possono chiaramente verificarsi incidenti. Proprio come per gli esseri umani, il problema non riguarda tanto il tipo di alcol assunto dal cane, ma piuttosto la quantità presente all’interno della bevanda.

Il peso e lo stato di salute del cane, insieme alla razza e alla stazza, sono importanti variabili da considerare.

La quantità di etanolo necessaria per causare un’intossicazione varia a seconda della concentrazione presente all’intrno della bevanda ingerita. La dose letale orale calcolata per i cani è compresa tra 5,5 e 7,9 g / kg di etanolo al 100%. Un millilitro di etanolo è pari a 0,789 g

I cani sono attratti da bevande a base di frutta, cocktail, punch, sidri, seltzer e cibi con all’interno dell’alcol. Un’altra possibilità pericolosa da considerare sono le bevande alcoliche dietetiche o altri mix che possono contenere xilitolo, un dolcificante artificiale che è altamente pericoloso e persino fatale se consumato da un cane.

Segni e sintomi di tossicità alcolica nei cani

I cani rispondono agli effetti dell’alcol proprio come gli umani e l’impatto è spesso fortunatamente di lieve entità . In caso di dubbi però è necessario contattare immediatamente il veterinario per stabilire se è da considerarsi necessario un trattamento.

Ogni volta che il tuo cane entrai contatto con bevande alcoliche o alimenti contenenti alcol, prova a capire se sono presenti questi segnali di avvertimento:

  • 2 coppette di farina
  • 1 coppetta di zucca in scatola
  • 1/2 coppetta di burro di arachidi (assicurati che sia privo di xilitolo)
  • Depressione o letargia
  • scarsa coordinazione e bava
  • Vomito o conati di vomito
  • Debolezza
  • Crollo
  • Diminuzione della frequenza respiratoria
  • Ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue)
  • Ipotensione (bassa pressione sanguigna)
  • Ipotermia (bassa temperatura corporea)

Per concludere, è impossibile controllare completamente e al 100% l’ambiente dove vive il tuo animale domestico e ciò che consuma o può consumare. Una giusta educazione e la consapevolezza sono sempre il miglior metodo per mantenere il tuo cane sano e in ottima salute.

Sempre meglio bere ACQUA!
Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *